Beach Tennis: Racchettoni & Abbigliamento

logo-turquoise dunlop_bruni-sport

beach-tennis_bruni-sport_1 beach-tennis_bruni-sport_2

 

Foto di Andrea Lambertini – La citazione del nome dell’autore è obbligatoria per legge in qualsiasi utilizzo delle immagini (art. 20 L. 633/41).

 

Beach Tennis, o Tennis da Spiaggia

  • Racchettoni Basic & Advanced da beach tennis
  • Bag & zaini
  • Abbigliamento uomo e donna per giocare in spiaggia
  • Accessori (grip, copritesta & palle)
  • Reti regolamentari e nastri delimitatori per la sabbia

 

Marchi trattati

TURQUOISE, DUNLOP

 

wave pink wave yellow aero sharp black death power bullet dream logo carbon red pro kappa titan 

 

Alcune informazioni su questo sport

“Il tennis da spiaggia fu inizialmente praticato a cavallo tra gli anni settanta e ottanta, quando i bagnanti della Riviera romagnola ebbero l’idea di usare i campi da beach volley per giocare a racchettoni; inizialmente si giocava con la rete da pallavolo, poi la si abbassò a 1,70 m, per rendere il gioco meno difficile e più spettacolare. Il tennis da spiaggia fu a lungo considerato solamente un gioco per turisti e in quanto tale privo di regole particolari, finché nel 1996 il dott. Giandomenico Bellettini fissò le regole odierne del tennis da spiaggia”.

 

Il gioco si pratica su un campo di sabbia lungo 16 m e largo 8 m per il doppio, lungo 16 m e largo 4,5 m per il singolo. L’altezza dal suolo della rete divisoria è 1,70 m al centro.
La racchetta è lunga massimo 50 cm e il suo piatto è largo massimo 30 cm con uno spessore massimo di 3,5 cm,la sua superficie deve essere liscia anche se sono consentiti “fori” per alleggerire l’attrezzo. La palla è molto simile a quella da tennis ma leggermente depressurizzata.
I giocatori devono battere e ribattere la palla sempre al volo. La successione del punteggio di un gioco è: 15-30-40-vittoria senza i vantaggi. Non esiste la seconda palla di servizio, per cui l’errore in battuta concede un 15, così come il fallo di piede. Relativamente all’importanza o alla specialità un incontro consiste in set di 7 o 6 giochi con tie-break oppure al meglio di 3 set, oppure si può disputare un unico set al meglio di 9 giochi, se si decide di fare set ai 6 giochi si procede o al tie break o si continua uno dei due giocatori non vince con uno scarto di 2 giochi.
È pratica comune l’auto-arbitraggio ossia ogni squadra arbitra il suo campo anche in tornei di alto livello a esclusione alcune volte delle finali o partite di una particolare importanza.


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Vuoi ricevere informazioni in merito ai prodotti Beach Tennis ?

Compila il seguente form e un nostro responsabile ti risponderà il prima possibile !

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Messaggio

 ACCETTO (Ai sensi dell'Art. 13 D.lgs 196/2003 si informa che i dati inseriti saranno utilizzati esclusivamente per l'espletamento della richiesta, e saranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra citata). Informativa completa