Ciclismo & Spinning

briko_bruni-sport astrolabio_bruni-sport salice_bruni-sport

ciclismo_bruni-sport_1 ciclismo_bruni-sport_2 ciclismo_bruni-sport_3

  

Foto di Andrea Lambertini – La citazione del nome dell’autore è obbligatoria per legge in qualsiasi utilizzo delle immagini (art. 20 L. 633/41).

 

Abbigliamento e accessori per Ciclismo e per spinning

  • Abbigliamento e intimo tecnico
  • Accessori (caschi, guanti, calze, marsupi, porta-ipod, sottocaschi)
  • GPS

 

Marchi trattati

BRIKO, AST, SALICE

 

Alcune informazioni su questo sport

Ciclismo

“Il ciclismo è uno degli sport più popolari del mondo e consiste nel gareggiare correndo su una bicicletta, ma che viene inteso anche semplicemente come spostamento mediante una bicicletta o una handbike. La bicicletta è a tutt’oggi il principale mezzo di trasporto in molti paesi in cui la motorizzazione di massa non si è ancora sviluppata, e in modo crescente in paesi in cui questo processo è già avvenuto e, a causa delle conseguenze negative (congestione, inquinamento, vivibilità ecc.) si è avviato un processo di riduzione e uscita dall’automobile.

 

Le prime competizioni agonistiche in bicicletta nacquero a partire dalla seconda metà del XIX secolo. Si svolgevano quasi esclusivamente in “pista”, anche se già nell’ultimo decennio dell’Ottocento cominciarono a essere corse gare su strada, quelle competizioni (spesso massacranti, per distanza percorsa e condizione delle strade) che poi sarebbero state denominate “classiche”. Le prime corse a tappe si tennero invece solo dall’inizio del secolo successivo. In Italia la prima corsa ciclistica su strada ad essere disputata fu la Firenze-Pistoia, corsa il 2 febbraio 1870, organizzata dal neo costituito veloce club. Parteciparono 19 dei 23 concorrenti iscritti che si sfidarono sul percorso fra le due città, 33 chilometri in sella a primordiali biciclette. Vi è chi la definisce la prima gara su strada in assoluto, di certo fu la prima di quel tipo, internazionale. Tra gli iscritti c’erano infatti concorrenti di Stati Uniti, Francia, Belgio. Vinse lo statunitense Rynner Van Heste davanti al francese Auguste Charles, terzo un altro francese, Alexandre De Sariette.

 

Nell’ambito del ciclismo sportivo classico esistono tre specialità principali: il ciclismo su pista, che si corre all’interno dei velodromi, il ciclismo su strada e il ciclocross. Dagli anni ottanta ha avuto molta diffusione anche il ciclismo fuoristrada, il mountain biking. Esistono poi anche le competizioni di BMX, che ricordano le gare di motocross, e quelle di bike trial. Nel panorama rientrano infine le gare di ciclismo indoor, suddivise in ciclismo artistico e cycle ball.”.


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Spinning

“Lo spinning è un’attività aerobica/anaerobica di gruppo su bicicletta fissa. È stato importato dagli Stati Uniti in Europa nel 1995. Nato come preparazione in luoghi chiusi per il ciclismo su strada (indoor cycling), subisce un’evoluzione tecnica grazie al personal trainer di Los Angeles Johnny G. (la G sta per Goldberg, il suo cognome).

 

Si pratica a varie velocità di pedalata, in genere con l’ausilio di un sottofondo musicale appropriato che accompagna di momento in momento il ritmo di pedalata. Il ritmo della musica e la “resistenza” della bicicletta vengono variati per accompagnare delle immaginarie variazioni del percorso. In salita si utilizzano ritmi lenti con un aumento di resistenza della bike; la pedalata risulterà lenta e faticosa. L’istruttore guida l’allenamento cercando di ottenere il massimo dai pedalatori (detti spinmen). La lezione si svolge in gruppo, con la guida di un istruttore che, pedalando anch’egli, detta i ritmi di pedalata.

 

Si porta idealmente il ciclista in un immaginario viaggio in cui la concentrazione e il coinvolgimento facilitano la mente nell’alleviare il senso di fatica, in modo da aumentare le personali capacità fisiche. L’uso del cardiofrequenzimetro è stato reso obbligatorio, come per qualsiasi altra attività cardiovascolare. Il pedalatore ha la possibilità di regolare autonomamente la resistenza, e quindi la difficoltà del percorso, secondo le personali capacità e il proprio grado di allenamento.

 

Le lezioni hanno una durata di massimo 50 minuti e producono un ottimo allenamento con un alto dispendio calorico migliorando non solo la potenza e la capacità lattacida ma anche il lavoro degli apparati cardio-circolatorio e respiratorio. “.


Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Vuoi ricevere informazioni in merito ai prodotti Ciclismo & Spinning ?

Compila il seguente form e un nostro responsabile ti risponderà il prima possibile !

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Messaggio

 ACCETTO (Ai sensi dell'Art. 13 D.lgs 196/2003 si informa che i dati inseriti saranno utilizzati esclusivamente per l'espletamento della richiesta, e saranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra citata). Informativa completa