tennis ⚾ le recensioni del tecnico ⚾ HEAD Graphene Touch Speed Mp – 300 grammi

GTSMP-R1

tennis le recensioni del tecnico

HEAD Graphene Touch Speed Mp – 300 grammi

( disponibile in store e via corriere su richiesta )

Piatto corde: 100 in²
Lunghezza: 68,5cm
Peso senza corde: 300gr
Bilanciamento: 32 cm
Inerzia: 318
Rigidità: 64
Profilo: 22mm/22mm/22mm
Tecnologia: Graphene Touch
Schema d’incordatura: 16×19


Diamo voce a Max, nostro tecnico incordatore ed istruttore di #tennis:


Eccola la nuova Head Speed MP, la versione “leggera” e con schema corde più facile della nuova arma di Novak Djokovic.

I numeri sono oramai quelli standard, con piatto corde da 100 pollici e schema 16×19… Quindi cosa possiamo aspettarci di diverso rispetto al vasto parco di racchette oggi disponibili sul mercato?

Il test sul campo ci ha tolto subito ogni dubbio.

La racchetta è chiaramente una Speed, con la stessa pesantezza di palla e velocità della precedente versione. Quello che è decisamente cambiato è il feel all’ impatto. La nuova mescola, denominata Graphene Touch, tiene ampiamente fede al proprio nome.

Tutto risulta molto più morbido, più confortevole, con una maggiore sensazione di connessione con i colpi. Lo shock da impatto è praticamente assente.

Ovviamente il comfort maggiore ci spinge a lasciare andare il braccio, sia nelle soluzioni di potenza che in quelle che richiedono tocco fino. E il divertimento è assicurato.

Da fondocampo si imposta il gioco con decisione e senza incertezze, a rete la grande maneggevolezza del telaio si fa apprezzare appieno.

Il servizio fila via veloce e preciso, sia nelle versioni piatte che in quelle in cui la rotazione diviene predominante.

Dopo due ore di gioco aggressivo, l’affaticamento era pressoché nullo. Telaio facile, confortevole, veloce. Un mix perfetto.

Provata con un paio corde monofilamento, tra cui la nuova Head Lynx 1,25 nella nuova, fiammante versione rossa. La morbidezza della Lynx si presta decisamente bene alle caratteristiche del telaio, rendendo tutto molto piacevole e agonistico, considerando che la Lynx si comporta bene anche con le rotazioni.

Un telaio consigliato un po’ a tutti, proprio per la facilità con cui ci si gioca. Per chi volesse una maggiore inerzia senza passare alla versione 18×20, è anche un telaio che ben si presta alla customizzazione.

 


scegli il tuo articolo preferito in store e online